petalidime:

So che comunemente alla morte di una persona famosa tutti si fanno sentire, tra citazioni, foto, i RIP vari, condivisioni sfrenate, forse a volte così, tanto per fare. Ma questa volta due paroline le voglio dire, per ricordare una delle più grandi leggende del cinema, a parer mio. E’ stato in grado non solo di interpretare alla perfezione ogni singolo ruolo, attraverso un mix di ironia, carisma, simpatia, sarcasmo e sensibilità ma in particolar modo è riuscito a trasmettere messaggi, valori e principi, con quegli occhi che parlavano da soli, con quel tono; sembrava nato proprio per pronunciare quelle parole, in quel modo unico. Un grande maestro di vita, e in un certo senso, anche un caro amico. Per cui, non dimenticherò mai l’uomo che mi ha fatto morire dal ridere in Mrs. Doubtfire, Hook e Licenza di matrimonio, che mi ha fatto sognare e divertire con Jumanji, Una notte al museo, Genio ribelle, Vita da Camper e Imprevisti d’amore, che mi ha trasmesso la forza e la speranza di poter cambiare le cose e guardare oltre in Patch Adams e L’attimo fuggente, di riuscire a lasciare il segno. Grazie, Robin Williams. Riposa in pace.
649
"Dici ‘non me ne frega un cazzo’,ma con la speranza che un messaggio te lo mandi sempre.
Parli di quel che è successo ridendoci su e con aria strafottente,ma dentro stai morendo."

(via yourlovewasjustalie)

Minchia

(via sonoilniente)

mh

(via barchecontrocorrente)

ma poi come.

(via vuotiincolmabili)

Ci spero in un tuo messaggio… In un tuo ritorno..

(via sopportamianchesesonoundanno2103)

Scrivimi

(via iolosodiessereimperfetta)

Mi manchi..

(via sonomortodentrodaunpezzo)

Cazzo frase giusta al momento giusto.

(via sonoperennementeincasinata)

No ok

(via dildab)

Esatto.

(via notenough5)

già

(via ladistanzanoncidividera)

menoparolepiuabbracci:

#holytruth #leperledipinna 🔥👀📝
722
assenze-mai-colmate:

bring-me-back-to-wonderland:

x

xx
399
"Non importa cosa vi dicono, le parole e le idee possono cambiare il mondo"
Robin Williams
“Io avevo paura perché non volevo crescere…perché tutti quelli che crescono prima o poi devono morire…e così scappai”.
3